martedì 25 ottobre 2016

Novità librose #11: Ottobre 2016

Buongiorno cari lettori!
Anche questa settimana ci saranno delle belle uscite! In particolare se siete amanti del genere storico! :)





Data uscita: 27 Ottobre
Il mondo di Azzurra va in pezzi quando scopre che il suo legame con Leo è costruito su una menzogna: il tradimento di lui è un duro colpo, ma ancora di più lo è sapere che il ragazzo che credeva di amare non è mai stato sincero e le ha nascosto un segreto che forse non aveva confessato neanche a se stesso. Un amore che finisce ti spezza sempre il cuore: ti fa soffrire, sgretola le tue certezze, ti fa piangere fino quasi ad allagarti dentro. Ma quando a ridurti così è la tua prima cotta, l’amico di una vita e il compagno di tante avventure, superarlo appare davvero impossibile. Dopo Leo, infatti, ogni relazione sembra difficile, e soprattutto sembra difficile poter ricominciare a credere in sé e negli altri. Eppure ci sono dolori per cui piangiamo, ma che non rimpiangeremo mai. Perché ci fanno comprendere che a volte l’amore è tutto, e a volte non è abbastanza. Che per rinascere bisogna morire. Che prima di piacere agli altri bisogna provare a voler bene a se stessi. E perché sono l’inizio di un cammino che ci insegna a crescere, a superare le delusioni e a vivere ogni emozione fino in fondo, trasformando le nostre insicurezze in splendide ali di farfalla.


Data uscita: 27 Ottobre 
Quando sua nonna Mariam muore, Katerina eredita un’antica scatola da spezie. Al suo interno, avvolti da un intenso profumo, trova delle lettere e un diario scritto in armeno. Katerina scopre così che la sua famiglia è stata devastata dalla tragedia armena del 1915. Non solo Mariam, ancora bambina, è stata esiliata dalla sua casa in Turchia e separata dall’amata famiglia, ma ha anche dovuto affrontare il terribile dolore per la perdita del primo amore. Inquieta per ciò che ha scoperto, Katerina vuole andare a fondo in quella storia. Decide allora di mettersi sulle tracce dell’amata nonna e intraprende un viaggio che la porterà dall’Inghilterra a Cipro e poi dall’altra parte del mondo, a New York. Sarà un tuffo nel passato, ma anche un modo, per Katerina, di liberarsi di ricordi dolorosi in cui è ancora intrappolata.


Data uscita: 27 Ottobre 
«Tu dici che non sarai mai una mia proprietà. Ma se vinco, dovrai accettare di esserlo… Non stai firmando solo un contratto per estinguere un debito, ma anche un altro, che mi rende il tuo padrone». La famiglia di Nila Weaver è indebitata fino al collo. Per un accordo firmato più di seicento anni fa. Che pare però senza via d’uscita. Nonostante lo neghi, Nila ormai appartiene a Jethro. E la pazienza del rampollo della famiglia Hawk si sta esaurendo. Perché Nila lo sottopone a continue sfide e a sorprese che lui non apprezza affatto. Lei non è ancora al guinzaglio, ma lui pensa di aver trovato il modo di legarla a sé per sempre. 









Data uscita: 27 Ottobre 
Per trascorrere più tempo con i suoi figli, la detective Nikki Liska ha scelto di dedicarsi ai cosiddetti “cold case”, i casi del passato rimasti irrisolti. Al momento si sta occupando dell’omicidio di un poliziotto avvenuto venticinque anni fa, ma le manca l’adrenalina della sua vecchia vita e soprattutto le manca il suo partner, Sam Kovac. Sam, dal canto suo, è alle prese con un crimine scioccante. Una coppia di mezza età è stata fatta a pezzi all’interno della propria abitazione. L’arma con cui è stato commesso l’efferato crimine è una spada da samurai. I due coniugi trucidati sembra fossero delle persone assolutamente normali. Ma chi erano in realtà? E perché sono stati presi di mira? Le tracce di entrambi i casi sembrano condurre a una donna… Nikki Liska e Sam Kovac riusciranno a rintracciarla prima che sia troppo tardi? Una storia terrificante ad altissima tensione, con stratagemmi narrativi che disorientano il lettore in cerca della soluzione. La Hoag tesse una rete di emozionanti colpi di scena che tengono il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.


Data uscita: 27 Ottobre 
Nelle cripte delle cappelle medicee a Firenze, la paleopatologa Edie Granger e suo zio, Carlin Mackenzie, stanno esaminando i resti mummificati di una delle più potenti famiglie del Rinascimento. Sembra che gli imbalsamatori dell’epoca abbiano fatto un buon lavoro, ma… sotto la pelle raggrinzita del cadavere di Cosimo de’ Medici c’è uno strano oggetto. La sua presenza lì è assolutamente inspiegabile. Per Mackenzie è la più affascinante e pericolosa delle scoperte, per Edie l’inizio di un’ossessione che non la abbandonerà più. E solo Jeff Martin, suo grande amico e storico di fama con un passato doloroso da dimenticare, può aiutarla a fare luce sull’enigma e a proteggere la sua stessa vita. Sì, perché ben presto una catena di omicidi e delitti insanguina il ritrovamento dell’oscuro reperto… Attraverso colpi di scena, minacce, tensione e svolte narrative inaspettate Il segreto dei Medici tiene il lettore avvinto fino all’ultima, imprevedibile rivelazione.



Data uscita: 27 Ottobre 
Svizzera, 2010. Cornelius Gurlitt, cittadino tedesco di 79 anni, sta viaggiando su un treno diretto a Monaco quando viene fermato per un controllo di routine. Agli occhi degli agenti l'uomo non è che un innocuo vecchietto, ma un'ispezione rivela che, cuciti nel risvolto della sua giacca, ci sono ben novemila euro in contanti. Una cifra importante per un pensionato, che porta la polizia ad approfondire le indagini. Si scopre così che nella sua casa di Monaco l'anziano vive come un barbone, nel disordine e nella sporcizia, ma, tra scatole vuote di cibo e carte ammucchiate alla rinfusa, nasconde un vero, inestimabile tesoro, più di duemila capolavori di ogni epoca, ufficialmente scomparsi nel bombardamento di Dresda del 13 febbraio 1945. Cornelius afferma di aver ereditato quella fortuna da suo padre, Hildebrand Gurlitt, "mercante d'arte" al servizio del Führer. Il libro narra la storia dell'uomo che per anni si occupò per conto di Adolf Hitler di sequestrare e requisire con la forza le opere d'arte degli artisti ebrei e tutto ciò che il regime definiva "arte degenerata" perché contraria ai principi del nazionalsocialismo.



Data uscita: 27 Ottobre 
I kamikaze, i piloti suicidi giapponesi, sono stati determinanti durante la seconda guerra mondiale, nel conflitto che ebbe luogo nel Pacifico: i colpi inferti agli Alleati non erano soltanto militari (navi affondate, uomini uccisi), ma anche e soprattutto psicologici. I soldati anglo-americani erano spiazzati, impreparati, terrorizzati. La lucidità, i piani, le tecniche apprese si rivelavano inutili contro nemici pronti a morire. Pochi uomini sono sopravvissuti a quegli attacchi suicidi. E alcuni di loro sono ancora vivi: sono soldati che hanno rischiato la vita per sconfiggere un nemico non convenzionale e imprevedibile. Will Iredale ricostruisce le loro storie, le loro vite, le loro esperienze, dopo avere avuto accesso a documenti militari resi pubblici solo di recente, ai loro diari, alle loro terribili testimonianze dirette. Un libro straordinario, che getta una nuova luce su fatti di guerra ancora poco noti.
 
 Anche per questa settimana è tutto! Buoni acquisti! :)

16 commenti:

  1. Ciao Jasmine, io devo ancora recuperare le uscite della scorsa settimana :( Sono con l'acqua alla gola :( Vorrei i regali di natale in anticipooo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! A chi lo dici!!
      Ho un sacco di libri da leggere: regali da recensire o presi in prestito in biblioteca in una quantità che ancora non mi capacito!! Ma che cavolo mi frullava in testa mentre facevo le richieste??
      Tra un po' mi ci seppellisco sotto!! :D :D :D

      Elimina
  2. Ciao Jasmine! La scatola delle lettere perdute lo inizio proprio oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!!
      La scatola delle lettere perdute è quello che più mi ispirava!!
      A questo punto aspetto che tu lo finisca e poi vengo a leggere la tua recensione!! ;)

      Elimina
  3. Ciao Jasmine, novità molto interessanti: tra tutte però quella che vorrei leggere è La scatola delle lettere perdute! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Ho più libri che tempo, sono una causa persa. Ottobre è stato una carneficina xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica! A chi lo dici!! :) io ne sono sommersa!! :D :D

      Elimina
  5. Sono molto curiosa riguardo Petali di me, leggerò qualche recensione e vedere se aggiungerlo o no in WL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica! La tua è un'ottima strategia! ;)

      Elimina
  6. Ciao Jasmine! Sicuramente leggerò La scatola delle lettere perdute e anche Il mercante d'arte di Hitler lo trovo molto interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria!
      In effetti sembra molto interessante anche il mercante d'arte! :)

      Elimina
  7. Jasmine ciao!
    Anche a me ispira molto La scatola delle lettere perdute per non dire di Petali di me. C'è poco da fare quando escono queste nuove uscite, non si fa altro che aggiungere libri. La nota positiva è che non resteremo mai senza leggere ah ah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy!!
      Hai proprio ragione: non resteremo mai senza letture! Il problema più grande è volerne leggere così tanti, quando il tempo a disposizione è molto molto meno di quello che vorremmo! ;)

      Elimina
  8. Molti sono testi un po' lontani dal mio genere, anche se poi mai dire mai, io gira e rigira sono una che "assaggia" un po' di tutto, libristicamente parlando.
    La Scatola delle Lettere perdute sembra molto molto interessante, però....
    grazie per le segnalazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! :)
      Ti capisco: anche nel mio caso questa volta sono due i libri che sono certa leggerò. Petali di me e la scatola delle lettere perdute! ;)
      Ma non preoccuparti: per la settimana prossima ci saranno già moltissime altre nuove opportunità di lettura!
      Un abbraccio :)

      Elimina

Questo blog vive grazie a voi lettori, che seguite e leggete i miei post.
Lasciate un commento e mi renderete felice! :)