sabato 16 luglio 2016

Recensione: Ora, per sempre e oltre - di Demetrio Verbaro

Buon sabato cari lettori!
Oggi ho postato per voi la recensione di un libro che l'autore mi ha gentilmente chiesto di leggere.
Una bella scoperta questo scrittore, che descrive con grande armonia i sentimenti d'amore.
Allora, pronti per leggere la trama?


Trama 
Davide e Giulia sono due ragazzi innamorati che si conoscono fin dall’asilo e che si sposano pieni di speranza per un futuro insieme. Il loro amore è semplice, genuino, profondo. Ma non riescono a diventare genitori e dopo che il dottore conferma che per loro sarà impossibile concepire figli, qualcosa si rompe nel loro rapporto. Entrano in un vortice che li travolge: litigi, tradimenti, risentimenti, divorzio. Ma come la mantide guidata dall’istinto si riproduce pur sapendo di morire alla fine dell’accoppiamento, così uno di loro guidato dall’amore si sacrificherà per la salvezza dell’altro. Alla fine infatti si scoprirà che il vortice che ha spazzato via il loro matrimonio era stato creato da uno di loro in un gesto d’altruismo estremo.





Voglio te, nonostante tutto, voglio te con le tue imperfezioni e difetti.
Voglio i tuoi occhi come rifugio, voglio il profumo dei tuoi baci,
i nostri cuori che tremano, i nostri respiri che palpitano.
Voglio te, voglio noi.
Voglio te, per sempre, ogni giorno della mia vita.


Ora, per sempre e oltre, ti amo e ti amerò.
è con queste parole che finiscono tutte le lettere che Davide e Giulia si scrivono sin da bambini.
Parole semplici, promesse intrise di un forte sentimento che anno dopo anno matura lentamente, accompagnandoli sino all'età adulta.
Sono due bambini che sin dal primo sguardo comprendono di essere fatti l'uno per l'altra.
Durante la crescita, la loro relazione subisce alti e bassi ma il loro amore, in un modo o in un altro, li fa ricongiungere sino al momento del fatidico sì.

Si sposano desiderosi di costruirsi una vita insieme, e di riempire le loro giornate con il suono gioioso delle risate di bambini. 
Un sogno che però s'infrange contro uno scoglio insormontabile, perchè non potranno mai diventare genitori.
L'esito sembra essere definitivo, spietato, e solo l'adozione può riportare speranza per il loro progetto.
Sinchè uno dei due commette un gesto spietato, destinato a distruggere il matrimonio.

Si dividono, conducono vite diverse, uno di loro rincorrerà un vecchio sogno, l'altro dovrà fare i conti con qualcosa a cui non si può sfuggire, sinchè i loro destini si incroceranno nuovamente, e la verità verrà a galla.
Perchè ci sono gesti estremi che, in nome dell'amore che proviamo, a volte sono l'unica possibilità che abbiamo per dare alla persona che amiamo la vita che desiderava.

Una bella storia d'amore e dedizione per la persona amata, che cela una scelta difficile e nasconde una verità triste e carica di sentimenti.
Ora, per sempre e oltre, è un romanzo breve che si legge velocemente (io l'ho finito in un paio d'ore), e che incanta con la forza dei sentimenti dei protagonisti.   
 

Voto: Bello




L'autore
Demetrio Verbaro nasce a Reggio Calabria il 14/12/1981. Ha tre figli: Thomas, Riccardo e Dorian.
E’ al suo quarto romanzo dopo “Il carico della formica” (di cui ha prodotto la trasposizione cinematografica) “L’attimo eterno” e “La farfalla con le ali di cristallo”.


Contatti:
Pagina Facebook




14 commenti:

  1. Che strano un libro di questo tipo scritto da un uomo... è proprio insolito. Incuriosisce molto perché inaspettato, e la tua recensione positiva invoglia a provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eva|
      In effetti è un po' strano, ma in senso positivo!
      è raro ci siano uomini così romantici! :)

      Elimina
  2. Concordo con Eva, particolare che sia un uomo a descrivere questa storia delicata ma in fondo perche' no! Bella recensione di un libro che incuriosisce e che se affrontato bene si prospetta molto profondo ^_^ buon weekwnd jasmine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!
      Ti ringrazio: mi fa piacere averti incuriosita! :)
      Buon weekend anche a te! ^_^

      Elimina
  3. Ciao Jasmine, sembra molto bello questo romanzo, intenso e ricco di emozioni! Buona serata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel!
      Questo romanzo é stata una piacevole sorpresa! :)

      Elimina
  4. Come sempre le tue recensioni sono interessanti e precise. Magari lo leggerò. Un caro saluto, Mariuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio cara Mariuccia!
      è bello sapere di aver fatto del proprio meglio per rendere giustizia ad una lettura! :)

      Elimina
  5. Una storia molto potente scritta in così poche pagine? Proprio curioso questo libro. Anzi, sono proprio curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nik! La sua particolarità è proprio questa: essere una storia che riesce a commuovere, sebbene scritta in poche pagine :)

      Elimina
  6. Ciao Jasmine! Ho letto anche io questa bellissima storia..e anche se triste e dolorosa, trasmette un grande messaggio di speranza!

    Ho appena scoperto il tuo blog e mi sono unita con piacere ai lettori fissi..se ti va di passare da me, ti lascio il link: http://capitolozeroblog.blogspot.com/
    A presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria!! Che bello averti qui! :)
      Vado subito a curiosare sul tuo Blog! :) :)

      Elimina
  7. Ho letto anch'io questo libro e mi trovo d'accordo con la tua recensione :)
    Un bel libro ma non indimenticabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo!
      So che l'autore ne ha scritti altri ma non li ho letti. Magari tra quelli ce n'è uno indimenticabile. Chissà... 😊

      Elimina

Questo blog vive grazie a voi lettori, che seguite e leggete i miei post.
Lasciate un commento e mi renderete felice! :)